Ionorisonanza ciclotronica endogena

La ionorisonanza ciclotronica endogena, chiamata seqex, si basa sui più moderni concetti di biofisica. Il seqex, mediante debolissimi e precisi codici elettromagnetici, favorisce lo scambio ionico, inducendo il processo di ripolarizzazione delle membrane cellulari. I campi magnetici pulsati influenzano positivamente molti sistemi enzimatici intracellulari e di membrana, modificandone la permeabilità e quindi migliorando lo scambio ionico ai due lati della membrana stessa. Inoltre è dimostrato che i campi magnetici pulsati influenzano positivamente l'azione del sistema immunitario. La terapia seqex viene effettuata, scegliendo tra i vari programmi a disposizione, in varie patologie, soprattutto nelle malattie neurologiche e in quelle croniche e degenerative.

I campi di applicazione ideali riguardano l'ambito de:
- le malattie dell'apparato osteo-mio-articolare (lombalgia, artrite, artrosi, sciatalgia, osteoporosi, discopatie vertebrali, fibromialgie, periartrite, coxartrosi, ecc.),
- le malattie neurologiche (sclerosi multipla, Parkinson, sclerosi laterale amiotrofica, ecc.),
- le patologie vascolari (problemi circolatori, claudicatio intermittens, ecc.),
- le patologie degenerative,
- un nuovo approccio complementare alle terapia su depressione ed ansia.
La terapia seqex, oltre a non avere alcun effetto collaterale, è la terapia ideale in tutte le patologie caratterizzate da scarsa energia e blocchi della reattività cellulare e immunologica.

Trattamento di base

Lo stress ossidativo, ormai universalmente riconosciuto come un fattore di rischio, spesso determinante, in varie patologie e disfunzioni riguardanti diversi ambiti della medicina (malattie cardiovascolari, malattie neurologiche,malattie oncologiche, processi dell’invecchiamento, malattia diabetica, etc..). La Seqex è un apparecchio biomedicale che consente di effettuare una Ionorisonanza Ciclotronica Endogena, la quale agisce a livello delle membrane cellulari (tutte le membrane, dagli endoteli dei capillari arteriosi ai fibroblasti del collagene, alle cellule nervose). In altre parole, dopo aver effettuato un apposito test che rileva i le onde elettromagnetiche ottimali per il trattamento, la persona si sdraia su di una apposita stuoia dove viene generato un campo elettromagnetico che utilizza le frequenze delle onde elettromagnetiche testate in precedenza, che consentono di innescare una catena di eventi che iniziano con lo spostamento di sostanze dotate di carica elettrica attraverso la membrana cellulare. Gli effetti di un campo ciclotronico sono di mettere “a disposizione” delle membrane un maggior quantitativo di sostanze polari come ioni e proteine: sarà poi la stessa membrana cellulare a facilitare il passaggio verso l’interno o l’esterno della cellula optando per la soluzione migliore in quel dato istante. Gli studi condotti dall'Università di Perugia sulla Seqex hanno rilevato un effetto antiossidante ed una più complessa proprietà riequilibrante del dispositivo sulla bilancia ossidativa, i cui effetti permangono a lungo anche dopo il termine del trattamento. Si può intuire la portata di tale metodica, tenendo a mente che la maggior parte delle patologie, oggi più diffuse, sono legate allo stress ossidativo.
Altri effetti che si sono rilevati tramite l' osservazione clinica delle persone trattate con la Ionorisonanza Ciclotronica Endogena si possono così riassumere:
miglioramento quantitativo e qualitativo del sonno notturno;
azione diuretica e quindi detossinante
normalizzazione del sistema neurovegetativo e quindi riduzione dello stress
aumentate performances (forza muscolare/resistenza all’affaticamento)

Vi è dunque un miglioramento del substrato organico nel suo complesso, che determina un potenziamento di altri tipi di intervento.

Trattamento Seqex bioenergetico

Grazie ad un apposito test, la Seqex seleziona delle onde elettromagnetiche che sono appropriate per il trattamento della persona. Queste onde, oltre ad essere utilizzate come campo elettromagnetico pulsante, in cui la persona si rigenera globalmente, possono anche essere canalizzate in maniera più concentrata e localizzata. Tramite l'utilizzo di uno speciale puntale, le frequenze elettromagnetiche armoniche vengono dirette su specifici punti del corpo, che sia la scienza sia le antiche tradizioni mediche hanno testimoniato essere particolarmente sensibili alle alterazioni energetiche. In particolare, per il riequilibrio bioenergetico, verranno utilizzate le mappe della medicina tradizionale cinese (punti di agopuntura e meridiani energetici), le mappe della riflessologia plantare ed i principali punti di tensione psicosomatica. Il trattamento bioenergetico delle Seqex si configura quindi come un approccio che unisce le moderne tecnologie biomediche con le antiche pratiche di medicina tradizionale, utilizzando come retroterra sia le ricerche scientifiche della biomedicina sulla conduzione elettromagnetica del corpo, sia la coscienza soggettiva del fluire delle proprie sensazioni.

Trattamento Seqex biopsicoenergetico

Il trattamento energetico della Seqex può essere utilizzato anche come supporto per un approccio di psicosomatico che consenta di contattare e sciogliere i blocchi e le tensioni emozionali più superficiali. Queste emozioni sono memorizzate nelle cellule e nelle tensioni muscolari e possono costituire la base di disagi o patologie sia di tipo psicologico che fisico. Il trattamento Seqex biopsicoenergetico utilizza la biomedicina come sostegno energetico al fine di affrontare aspetti emozionali e psicologici tramite tecniche di respiro, psicosomatica, di bioenergetica e di counseling psicologico. Per questo tipo di trattamento è propedeutico un colloquio valutativo.

Ultime News & Offerte

Ottobre 2019 e' il mese di VIBRA
Scade il 31/10/2019

Patologie trattate presso il centro

  • Artrosi lombare
  • Artrite Reumatoide
  • Cervicalgia
  • Distorsione Caviglia
  • Dolori Artrosici
  • Ernia del Disco
  • Mal di schiena
  • Periartite
  • Problemi del ginocchio
  • Riabilitazione Spalla
  • Spina Calcaneare
  • Sciatalgia
  • Patologie dell'anca

Contatti

  • Telefono:
    0875 - 706693
  • Cellulare:
    340 - 1533375
  • Email:
    fisiosan@katamail.it
  • Indirizzo:
    Via S. Elena, 28
    86039 Termoli (CB)